Versioni alternative: dimensione testo
Istituto Comprensivo Prà, Genova - GEIC83500L
Istituto Comprensivo Prà, Genova - GEIC83500L
mercoledì 04 ottobre, 2017
ATTO DI INDIRIZZO PTOF
ATTO DI INDIRIZZO PTOF

Genova, 3 ottobre 2017
AL COLLEGIO DEI DOCENTI
E P.C.
AI GENITORI
AGLI ALUNNI
AL PERSONALE ATA
ALBO ON LINE
BACHECA SITO WEB
OGGETTO: ATTO D’INDIRIZZO DEL DIRIGENTE SCOLASTICO PER L’AGGIORNAMENTO DEL PTOF EX ART.1, COMMA 14, LEGGE N.107/2015.
IL DIRIGENTE SCOLASTICO
 Visti e richiamati i precedenti atti di indirizzo emanati il 1 dicembre 2015 per l’elaborazione del PTOF 2016/19 ed il 26 ottobre 2016 per il relativo aggiornamento 2016/17;
 Preso atto che restano attribuite alla nostra Istituzione Scolastica n. 2 cattedre di musica, n. 1 di inglese scuola secondaria e n. 3 cattedre scuola primaria per il potenziamento dell’offerta formativa;
 Visti gli aggiornamenti apportati al RAV lo scorso giugno 2017;
 Visti gli aggiornamenti ministeriali circa lo sviluppo del Sistema Nazionale di Valutazione;
 Vista l’adesione e relativa vincita relativamente al bando “Atelier Creativi” del PNSD;
 Vista la normativa sul piano di formazione docenti;
 Visto il D.Lgs. n. 62/2017 sulla valutazione e certificazione delle competenze nel primo ciclo;
 Visto il D.Lgs. n. 66/2017 sull’inclusione scolastica;
CHIEDE
di aggiornare il Piano triennale vigente tenendo conto delle risorse sopra descritte, della priorità, traguardo e degli obiettivi di processo di seguito specificati :
- Priorità con riferimento alla sezione degli esiti prove standardizzate nazionali : portare a miglioramento gli esiti della maggior parte degli alunni che hanno maturato livelli di apprendimento bassi e medio-bassi;
- Traguardo : diminuire il numero degli alunni situati nel livello 1 di almeno un 25%
- Obiettivi di processo :
1)Ambiente di apprendimento : promuovere l’utilizzo e la condivisione nei team docenti di metodologie innovative finalizzate al recupero e al potenziamento;
2)Inclusione e differenziazione : costruire e condividere percorsi personalizzati in base ai bisogni formativi degli alunni ed attivare alternative didattiche per i BES;
3)Continuità e orientamento : consolidare gli interventi di continuità infanzia/primaria e implementare quelli tra primaria e secondaria;
4)Sviluppo e valorizzazione delle risorse umane : sviluppare unità formative attraverso la costituzione di gruppi misti tra ordini di scuola di ricerca-azione;
-di aggiornare contestualmente il Piano di Miglioramento, ai sensi della circolare ministeriale 28 febbraio 2017 per l’allineamento del procedimento di valutazione con i processi attivati dalla legge n. 107/2015;
-di aggiornare il piano di formazione in servizio docenti (comma 124) alla luce della circolare ministeriale 15.09.2016, del piano per la formazione dei docenti 3.10.2016, della circolare 19.05.2017 sull’attivazione della piattaforma digitale SOFIA, descrivendo le unità formative proposte dall’Istituzione Scolastica in relazione agli obiettivi RAV e piano di miglioramento;
-di aggiornare la parte del PTOF relativa al piano nazionale scuola digitale e progetti europei alla luce dell’adesione e vincita relativamente al bando “Atelier Creativi” e dello sviluppo del progetto “Erasmus PLUS”;
-alla luce dei nuovi decreti attuativi su valutazione e inclusione, di adeguare la progettazione dell’offerta formativa con particolare riferimento al recupero e lo sviluppo della programmazione di istituto nell’ottica della didattica per competenze.
Il Piano dovrà essere predisposto entro il 25 ottobre 2017, per essere portato all’esame del Collegio stesso nella seduta del medesimo giorno.
Il Dirigente Scolastico
Francesca Migliorero
firma autografa sostituita a mezzo stampa
ai sensi dell’art. 3, c.2 del D.Lgs. n. 39/93

 

atto di indirizzo ptof 17.pdf